Piante grasse comprate ad Amsterdam

panoramica acquisti amsterdam

Questa è una panoramica delle piante e bulbi che ho comprato ad Amsterdam, la macchina era carichissima calcolando che queste erano solo le piante, poi c’erano le valigie, oggetti vari anche grandi come gli orologi a cucù della foresta nera e dato che non mi faccio mancare niente ho preso anche due pesci palla per rimpiazzare i due poveretti venuti a mancare l’estate scorsa, sono di un’altra specie, ma sorridevano da dietro al vetro :).

pesci palla

Credo che scriverò diversi post su questo viaggio, ho visitato vari mercati e l’Hortus Botanicus… cercherò di fornirvi qualche consiglio.

Speravo di trovare qualche venditore specializzato e di portarmi via qualche pianta grassa spettacolare, ma a quanto pare nella zona centrale della città non cene sono, ho anche seguito le indicazioni di google per un fantomatico “cactus paradise” che però mi hanno portato in un comprensorio di appartamenti… nel mercato dei fiori centrale di Amsterdam solo un venditore aveva cactus e piante grasse rare e di grandi dimensioni, ma c’era una catena che impediva l’accesso, non erano in vendita, o lo erano solo su richiesta…

Mi sono tolto vari sfizi, come i semi di ninfea e altre cose per turisti..

Queste sono le piante grasse che ho comprato, mi prendo qualche giorno per una precisa identificazione:

panoramica-piante-grasse-amsterdam

piante-grasse-alto-panoram-olanda

Le cinque piante in basso a destra le ho comprate in Germania sulla via del ritorno, ne parlerò in un altro post…

Per prima inserisco questa strana pianta che non idea di cosa sia, ha il corpo di un Pachypodium Lamerey e le foglie di un Senecio Kleinia [Aggiornamento: è una Didiera madagascariensis come suggerito da Daniele]

Didiera-madagascariensis

Se c’è una differenza tra la Mammillaria bocasana cv. caterpincy e la Mammillaria painteri forma mostruosa (chiamata anche Mammillaria crinita ssp. crinita "mostruosa" ) credo che questa sia una Mammillaria bocasana cv. caterpincy, quello che ho notato è che la caterpincy non fa mai fiori all’apice dei mammelloni, mentre la painteri si.

Mammillaria-bocasana-cv.-caterpincy-amsterdam

bo-amsterdam

Questi tre Sempervivum

sempervivum-1

sempervivum-2

sempervivum-3

e questo mix

mix-acquisti-cactus-amsterdam

Sono comunque molto soddisfatto degli acquisti ad Amsterdam, anche se ho preso dei doppioni, il prezzo rispetto all’acquisto in Italia era irrisorio, mi sarei voluto portare via tutto lo spazio non me lo permetteva ed ora dovrò mettermi di nuovo a lavoro per inventarne altro sul balcone…

I vasetti da 5.5 cm erano venduti a 1.1 euro o 90 cent come in Italia, ma molte piante erano quelle un pò più particolari che qui non si trovano a meno di 2-4 euro. I vasi più grandi venivano circa 2.5 euro.

6 commenti:

lore ha detto...

Ciao bellissime piante mi paicciono moltissimo i sempervivum e quella spinosissima!!!Posso fare la sfacciata e chiederti un piccolo dei semper???cioa ciao

stranepiante ha detto...

ciao, fammele rinvasare, poi ne riparliamo :D intanto scrivimi una mail così posso riscriverti!

Anonimo ha detto...

Sono Laura...
belle le tue piante nuove, soprattutto i mesembriantemi mi piacciono molto, ma anche quella a tre fusti che fa fiori viola e gialli non so cosa sia ma è bella!
Per quanto riguarda la questione Epiphyllum anguliger o Cryprocereus anthonianus, oltre al colore dei fiori, credo di aver capito che l'anthonianus ha incisure più profonde ed è meno ramoso, e a volte ha spine vestigiali, mentre l'anguliger no... ma non sono sicura, l'ho dedotto da varie descrizioni su libri che ho e non dal confronto dal vivo...

Le mie semine vanno bene, ho già avuto parecchie nascite, certo che i lithops neonati sono minuscoli!!

Oltre al funghicida sistemico per radici (propamocarb) li spruzzo pure con un funghicida per fogliame o è eccessivo, che dici?
Dopo quanti giorni leveresti la plastica??

Preferisci che ti scriva il seguito qui o via mail?
Ah, sei dottor stranepiante ma dottor in cosa? Non l'ho trovato scritto...
Complimenti comunque per la laurea!!

stranepiante ha detto...

ciao, mi hai convinto, anche il mio ha due micro spinette e incisure profonde :D grazie per il chiarimento!

I lithops appena nati sono invisibili, ho paura di rovinarli solo a guardarli :)
per le semine il fungicida esterno non l'ho mai usato, una volta l'ho provato su una giovanissima semina di Frailea che era stata colpita, ma non è servito (mentre spruzzo tutte le mie piante adulte una o due volte l'anno con un composto a base di rame), il propamocarb va benissimo e protegge tutta la pianta.
Per i Lithops tolgo la pellicola dopo una quindicina di giorni da quando è germinata una quantità di semi sufficiente, ma tengo i contenitori in un sottovaso con un pò d'acqua.
Dottore in Odontoiatria :D Grazie per i complimenti!

lore ha detto...

Come faccio a scriverti un'email?Dove trovo l'indirizzo?Grazie 1000 se vuoi ho anch'io parecchi semper se vuoi possiamo scambiarceli!!!ciao ciao

stranepiante ha detto...

ciao, con molto piacere, la mail non è scritta per evitare lo spam, la trovi scorrendo la pag fino alla fine in un img.
grazie ciao

Articoli della stessa categoria: