Festa di San Nicola - Bari - 2009

Non sono andato a Bari per le piante, anche perchè non ne ho trovate in vendita, i vivai si trovano fuori dal centro e bisogna prendere la macchina, in compenso ho trovato una festa molto genuina e allegra. Il Santo ha voluto che nei giorni di festa la squadra della città entrasse in serie A e questo ha reso la festa ancora più colorata, i vicoli di Bari Vecchia erano ornati con il bianco e rosso della squadra e bisognava fare attenzione alle decine di motorini che sfrecciavano con bandiere e clacson assordanti.

Con una focaccia in mano (presa rigorosamente da “El Focacciaro”) o un sacchetto di Scagliozze ho potuto assistere al bellissimo spettacolo mozzafiato offerto dalle Frecce Tricolore che risveglia un pò il nazionalismo ormai purtroppo perso dagli Italiani.

Frecce-tricolore-bari-2009

Un video delle Frecce Tricolore mentre disegnano un cuore in cielo:

Le serate si concludevano con bellissimi fuochi d’artificio che si specchiavano sul lungomare.

fuochi-bari-s.nicola-2009

Video dei fuochi e della folla che occupava tutto il lungomare:

Infine ho portato un piccolo bottino di piante regalate da un amica di mia madre, Olga che sul suo balcone ha dei meravigliosi vasi di grasse, come questo che ho dovuto fotografare con il cellulare.

Haworthia-olga

Gentilmente mi ha regalato alcune talee che devo ancora identificare:

mix-olga

Questa bellissima e stranissima pianta con foglie a zigzag che chiamava lingua di suocera, ma meglio identificata come Epiphyllum anguliger o è un Cryptocereus anthonyanus?

Epiphyllum-anguliger-pianta-sega-olga

Questa talea delicatamente profumata, che assomiglia a spinaci, con foglie abbastanza rigide che si spezza facilmente, per favore aiutatemi non so da dove partire per identificarla!

pianta-profumata-olga

questa Huernia che ancora non avevo

huernia-olga

e quest’altra che somiglia ad una Faucaria, ma a differenza da questa non è compatta e fa fiori rosa (identificata come Oscularia deltoides grazie a Michele)

tipo-faucaria-olga

Ho anche fatto una tappa in un vivaio, ma senza acquisti, mi hanno comunque regalato un frutto carico di semi di Echinocactus grusonii che seminerò appena possibile.

echinocactus-grusonii-semi-bari

Sono particolarmente legato a Bari e alla Puglia, dove vado volentieri più volte l’anno oltre che per visitare i parenti, per mangiare la meravigliosa focaccia che da sola vale il viaggio!!! sono goloso e a voi sembrerà stupido sottolineare che non conosco altre città con negozi come Caputo o il Marinarid, negozi esclusivamente dedicati a dolciumi dove un etto di caramelle costa da 50 cent ad un euro e non 2-3 euro come a Roma…. Considero Bari una città molto più vivibile di Roma oltre che per i prezzi (una pizza costa 3-4 euro e non 7-9 come a Roma), perchè a piedi si raggiunge tutto ciò che serve (tranne i vivai :D) è come un grande paese ogni volta incontro qualcuno che conosco… e non conosco così tanta gente… è curioso il rapporto con i negozianti, che sembra sempre ti stiano facendo un favore, ma allo stesso tempo ti trattano come un amico. Negli ultimi anni ci sono state diverse migliorie, e cosa più importante, si è abbassato molto il livello di microcriminalità, prima praticamente ogni anno ci succedeva qualcosa di poco piacevole, 2-3 volte ci hanno rotto i vetri per rubare in macchina, una volta a 12 anni sono stato rapinato da ragazzini, mio padre è rimasto in mutande dopo che da un motorino mentre stava al benzinaio gli hanno strappato il portafogli con i pantaloni, siamo stati tamponati in periferia, e per fortuna non ci siamo fermati… sino a qualche anno fa Bari Vecchia “Barvecch” (il centro storico, assolutamente da visitare) era offlimits, adesso ci si può girare “tranquillamente” quasi a tutte le ore (grazie ad una molto discussa “manovra” di rivalutazione che ha comportato una ristrutturazione che sotto certi aspetti ritengo troppo drastica, vedi sostituzione di parte della caratteristica pavimentazione…)… chi ci vive sa che questo era all’ordine del giorno, ma per fortuna negli ultimi anni non capita più.. almeno a noi :)

Quindi organizzate il vostro viaggio a Bari, magari a Settembre per la Fiera del Levante dove sicuramente andrò!

7 commenti:

Michele ha detto...

Ciao Strane!!! Sono Michele; volevo dirti che secondo me quella che sembra una faucaria potrebbe essere una oscularia deltoides.
Ciao.
--
Michele.

Annalisa ha detto...

Mi tranquillizzi molto! Quest'estate andrò in Puglia per le vacanze (per la prima volta) ed ero un pò preoccupata dalle dicerie di furti di auto e simili che si sentono in giro... Comunque, non vedo l'ora di visitarla, da quello che ho sentito dev'essere uno spettacolo!

stranepiante ha detto...

Grazie per l'aiuto Michele, è proprio una oscularia deltoides!!!

stranepiante ha detto...

ciao Annalisa, lo spettacolo non mancherà di sicuro, ogni volta che ci vado mi "ricarico" bei paesaggi, cibo ottimo e genuino, mare fantastico... dove vai di preciso?
Tranquillizzati, ma rimani sempre con un occhio aperto... valgono sempre le regole di base: non lasciare la macchina carica, lascia il tendalino del portabagagli aperto, togli tomtom e radio... un pò come in tutt'Italia :D

Annalisa ha detto...

Vado prima a Gallipoli, poi in un trullo tra Fasano e Ostuni... così, oltre a goderci il mare, cercheremo di andare in giro alla scoperta della regione! Se vuoi consigliarmi qualche perla da non perdere, fai pure! :-)

stranepiante ha detto...

Gallipoli dicono che è bella per i giovani, ma non ci ho mai passato una vacanza, sono andato solo di passaggio, mentre vado tutti gli anni, da sempre, sul mare in corrispondenza di Ostuni (non dico il posto perchè meno gente ci viene più si sta bene :)) spiagge incontaminate, praticamente private (tranne sab e dom che si riempiono di gente). In zona ci sono molte cose da fare, ma non tanto da fare la sera, cioè disco ecc.. ma sagre e feste a non finire...ogni estate ingrasso 5-6kg :D .. almeno una sera vai a Cisternino a mangiare "ai fornelli", in pratica in tutto il paese ci sono delle macellerie dove compri la carne a peso e te la cucinano, in genere con gli amici ci facciamo un kiletto a testa da mandar già con il buon vino.. dopo aver discusso per chi guida al ritorno :D. cmq ti consiglio come prima cosa di passare alla proloco del paese più vicino, sono veramente ben forniti, ti riempiono di fascicoli, libricini, mappe ecc.

buona vacanza!!!! non vedo l'ora di partire anche io! :D

Annalisa ha detto...

Grazie mille per i suggerimenti! Forte la mangiata di "ciccia" (come si dice qui a Firenze!) ai fornelli... la proverò sicuramente! :-)

Articoli della stessa categoria: