Aptenia cordifolia

Aptenia cordifolia fiori L'Aptenia cordifolia famiglia Aizoaceae è originaria della parte a sud dell'Africa, come moltissime altre piante succulente.

In Italia è molto diffusa, in particlare al Sud; essendo resisitente ed a crescita veloce è usata per abbellire terrazzi e giardini, o per ricoprire muri, alti anche diversi metri. Non teme il freddo, ma in inverno è meglio non annaffiare, o bagnare poco se non piove mai.

Le foglie dell'Aptenia sono carnose e morbide, possono andare da 1 a 5 cm. Sono di colore verde chiaro brillante, a volte più scure in base all'esposizione, alla ricchezza del terreno e alla quantità d'acqua: quando questi scarseggiano la pianta si sviluppa con foglie di un colorito più chiaro tendente al giallo, più rigide e di dimensioni minori.

Aptenia cordifolia fiore I fiori sono generalmente rosa/fucsia, meno frequentemente ho visto piante a fiori gialli.

La moltiplicazione avviene facilmente per talea. Nelle vicinanze della pianta è facile trovare piccole piantine nate da seme. Essendo autofertile, non è necessario avere due piante di origine diversa per produrre semi. I semi si possono raccogliere dopo che il fiore si è seccato e la capsula di semi è diventata dura.

L'Aptenia cordifolia si adatta bene ad ogni tipo di terreno ed esposizione, è una pianta facile da coltivare. Come per tutte le piante grasse è necessario drenare bene il terreno con uno strato di argilla espansa.

Argomenti correlati:

- Apertura capsula semi Aptenia cordifolia
- Foto: formazione del fiore e dei semi di Aptenia



3 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissima pianta, di facile adattamento.. ne ho trapiantata una in una fioriera vicino l'ufficio e si è subit spanta.. se volete vederla fiorire mettetela al sole, altrimenti non produrrà alcun fiore :)

faby ha detto...

ciao, posso raccogliere i semi anche se la capsula è verde?

stranepiante ha detto...

ciao, no, come puoi vedere in questo post http://stranepiante.blogspot.com/2008/06/aptenia-cordifolia-fiore-sezione.html nella capsula verde non sono ancora maturi.

Articoli della stessa categoria: